Intelligenza Visiva

Intelligenza Visiva 1 - L'uso degli occhi nel Movimento


L’occhio è l’iniziatore di molte, se non della maggior parte, delle nostre azioni. Raccogliere un oggetto, aprire una porta, attraversare una stanza, stringere le mani, colpire una palla o compiere un’inversione di marcia, incominciano con il fissare qualcosa nel nostro campo visivo. Così, se l’uso degli occhi è difettoso, l’insieme dei nostri movimenti avrà una falsa partenza. Se possiamo migliorare questo elemento iniziale, l’intero movimento ne trarrà giovamento. 


In natura la funzione della visione si è sviluppata in accordo con il movimento e l’intenzione. Pertanto se vogliamo riequilibrare il funzionamento degli occhi dobbiamo ricorrere a processi che non li considerino come separati dal resto del corpo. E’ possibile modificare abitudini radicate, o crearne di nuove, soltanto operando con lo stesso metodo con cui la vita ha creato le prime. 


Il lavoro sugli occhi è una parte molto sofisticata del Metodo Feldenkrais®. Poiché il sistema visivo organizza anche il movimento del corpo, il miglioramento della relazione tra occhi e colonna vertebrale agevolerà la qualità del movimento e l’acutezza visiva, e al tempo stesso avrà inevitabili conseguenze sulla qualità della postura, dell’equilibrio, della respirazione e della capacità di concentrazione.


L’integrazione delle raffinate strategie didattiche e neurologiche del Metodo Feldenkrais con i modelli di lavoro oculare sviluppati in altre discipline  come PNL, Brain Gym, Vision Gym, EFT, Speed Reading, Photoreading e nelle Arti Marziali Interne  rende questo corso assolutamente unico nel suo genere.


Questo corso è costruito sulla base di schemi e lavori precedentemente svolti e sarà quindi prevalentemente aperto a chi ha seguito una progressione propedeutica di diversi seminari ed ha praticato con continuità e regolarità nel tempo il nostro lavoro. 

Vedi il nostro calendario

Intelligenza Visiva 2 - Visione Chiara, Visione Profonda


‘Sforzarsi’ per vedere meglio non funziona.  

Per l’occhio vedere è una condizione naturale, e qualsiasi sforzo si rivela non solo inutile ma annulla lo scopo, rivelandosi nel tempo insano e controproducente. Finché gli organi della vista sono usati in uno stato di tensione fisica e mentale non possono funzionare al meglio. 

La natura invece ci insegna che, godendo di condizioni favorevoli tutti gli organi, e gli occhi non fanno eccezione, tendono a guarire da soli delle loro imperfezioni e disfunzionalità.

In questo seminario in cui attingeremo a raffinate lezioni sviluppate dal dott. Feldenkrais, imparando a combinare la distensione con l’attività andremo a riorganizzare e a rendere più chiari i percorsi e i processi neurologici legati alla visione, creando un contesto di movimento morbido e rilassato in cui gli occhi possano fare il loro lavoro senza alcuna tensione.

Abbandonando progressivamente abitudini inadeguate, responsabili della cattiva visione, in questo corso molto ‘pratico’, creeremo naturalmente condizioni in cui gli occhi possano fare il loro lavoro senza alcuna tensione e la visione chiara e profonda possa semplicemente ‘accadere’.


Questo corso è costruito sulla base di schemi e lavori precedentemente svolti e sarà quindi prevalentemente aperto a chi ha seguito una progressione propedeutica di diversi seminari ed ha praticato con continuità e regolarità nel tempo il nostro lavoro.