Metafore Energetiche

EFT con ProgettoFeldenkrais

Perchè funziona quello che facciamo nei nostri lavori 'corporei'? Possiamo inquadrare diversamente i nostri risultati? Cosa succederebbe se allargassimo la nostra prospettiva? Quali ricadute questo produrrebbe nel nostro lavoro e nella nostra pratica?

Si dice che Albert Einstein abbia avuto l'intuizione di quella che sarebbe poi diventata la teoria della relatività immaginando di viaggiare nello spazio a cavallo di un raggio di luce. 


Spiegare quello che funziona può essere molto semplice o molto difficile, a seconda del grado di disponibilità ad aprirsi a nuove idee da parte di ognuno. 
Un buon modo di procedere può essere il partire da quello che abbiamo verificato che funziona e di lì procedere a ritroso e formulare una teoria o un modello riproducibile che possa spiegarlo. Come dire: trovare mappe diverse per descrivere lo stesso territorio. Se anche la teoria non è completamente corretta la si può sempre cambiare, come è successo molte volte nella scienza, mentre il risultato resta comunque invariato.


In questi seminari, completamente creati da noi, come ipotesi di lavoro affiancheremo una dimensione energetica a quella corporea e a quella mentale nella costituzione dell’uomo. Le implicazioni della nuova metafora di riferimento ci permetteranno di inquadrare in una differente prospettiva tutti i lavori finora proposti e di aprire la strada a nuove modalità operative. 

EFT - Emotional Freedom Technique

gary craig fondatore di EFT

La causa di TUTTE le emozioni negative è l'interruzione nel circuito energetico del corpo. 

(Gary Craig)


EFT (Emotional Freedom Techniques) è un potente ed accessibile metodo di auto-aiuto che si sta diffondendo sempre più rapidamente in questi ultimi anni in tutto il mondo.
Essenzialmente consiste nella stimolazione di una serie di punti del corpo corrispondenti ai 14 Meridiani usati nell’agopuntura tenendo al tempo stesso la mente focalizzata sul problema che si vuole risolvere e/o su una sua soluzione. In questo modo è  possibile "rieducare" il sistema energetico a rispondere  in modo diverso e più sano.....

continua