Collaborazioni Internazionali

'La vita è l’arte dell’incontro'

(Vinicius De Moraes)


E’ un piacere ed una grande soddisfazione poter ospitare per innovative collaborazioni personalità di spessore, e in sintonia con la nostra visione, in grado di portare radiosi entusiasmi, stimolanti conoscenze, prospettive integrative e contributi significativi al continuo miglioramento della nostra scuola e alla crescita nostra e dei nostri allievi.

La nostra curiosità, il nostro essere perennemente alla ricerca di qualcosa di più o di meglio, la spinta verso nuovi orizzonti alla ricerca di un Feldenkrais 'integrativo' ci ha portato nel tempo ad incontrare molti spiriti affini, persone dalla mente aperta e di grande competenza ed esperienza, con i quali abbiamo con grande natutalezza sviluppato un rapporto di stima e amicizia.

Una di queste è sicuramente Moti Nativ, grande esperto di arti marziali ed insegnante Feldenkrais, che abbiamo avuto l’onore ed il piacere di ospitare per ben quattro volte nei costri corsi di Napoli e Firenze. 

Moti Nativ

moti nativ ritratto
Insegnante certificato del Metodo Feldenkrais, è stato per quattro anni presidente della Feldenkrais Guild di Israele e fra i responsabili dell’archivio dell’IFF (International Feldenkrais Federation). 

Già membro e rappresentante dell’IFF e dell’EuroTab Council, recentemente ha curato la riedizione di importanti libri di Moshe Feldenkrais, ripubblicando “Practical Unarmed Combat” (1942), e scrivendo le prefazioni delle nuove edizioni di “Higher Judo” (1948) e di “Autosuggestion” (1929).

Appassionato ricercatore, in questi anni ha esplorato e ricostruito il raffinato percorso evolutivo e il peculiare modo di pensare attraverso il quale, partendo dalla ‘lotta da strada’ Moshe Feldenkrais è diventato prima un Maestro di Arti Marziali e ha poi sviluppato il geniale metodo che porta il suo nome. 

Moti Nativ, oltre ad essere un rinomato insegnante Feldenkrais, è un esperto di fama mondiale di arti marziali, che ha cominciato a studiare nel 1966 ed insegna dal 1979. E’ a capo della Bujinkan Israele ed è presidente del dipartimento israeliano della Budo International Academy. E’ esperto di Budo Taijutsu - Ninjutsu, Judo and Krav Maga. Fra gli allievi diretti e più vicini del Dr. Masaaki Hatsumi, fondatore del Bujinkan Dojo e Soke di 9 scuole tradizionali di Ninjutsu, è il fondatore del Bujinkan Dojo of Awareness.

Da anni tiene corsi in tutto il mondo sulla Sinergia tra le Arti Marziali ed il Metodo Feldenkrais.

Con noi ha tenuto i seguenti corsi:
  1. Warrior’s Awareness - La Sinergia tra le Arti Marziali e il Metodo Feldenkrais 
  2. Consapevolezza ed Orientamento nello Spazio - Stabilità Dinamica e Adattabilità in un Ambiente che Cambia
  3. The Living Kata
  4. From Potentiality to Actuality - Gestire lo Spazio Personale in un Ambiente in Continuo Cambiamento

Warrior's Awareness 
La Sinergia tra le Arti Marziali e il Metodo Feldenkrais

un corso tenuto da Moti Nativ

Presenza, consapevolezza, attenzione, capacità di rimanere lucidi in condizioni di stress o di emergenza, sentirsi sicuri nel proprio corpo, nella propria abilità di rispondere naturalmente a qualsiasi cosa succeda, non sono qualità essenziali solo per un artista marziale o per un guerriero ma sono infinitamente preziose per ognuno di noi. 

In questo seminario, unico nel suo genere, percorreremo a ritroso nella pratica con Shihan Moti Nativ il percorso di Moshe Feldenkrais che lo ha portato a sviluppare il suo geniale metodo per l'apprendimento e l'auto-educazione a partire dalla personale ricerca nell’autodifesa e nelle Arti Marziali. Un’ opportunità straordinaria per chiunque voglia entrare più in profondità nel Metodo Feldenkrais, nelle arti marziali e in generale nel miglioramento del movimento, dalla danza allo sport, attraverso un lavoro di consapevolezza.

Consapevolezza ed Orientamento nello Spazio
Stabilità Dinamica e Adattabilità in un Ambiente che cambia

moti nativ insegna feldenkrais ai marzialisti
Lo spazio intorno a noi non è vuoto. Nello spazio ci sono oggetti e persone, di sostegno o di minaccia, amici o avversari, e la loro azione modifica continuamente le caratteristiche dell'ambiente. Per poter agire con efficacia e rispondere con consapevolezza alle sfide e alle sollecitazioni di un contesto in continua evoluzione è necessario affinare e sviluppare l’uso efficiente del nostro corpo nello spazio e nel tempo.


In questo innovativo seminario, seguiremo il sicuro processo di miglioramento naturale delle nostre capacità, caratteristico del ‘laboratorio protetto’ del Metodo Feldenkrais, arrivando gradualmente ad allenarci ad affrontare e gestire con leggerezza e spontaneità l'imprevedibilità e le sfide dell’ambiente in continua evoluzione intorno a noi.


Verranno proposte lezioni Feldenkrais particolarmente stimolanti e poi useremo e metteremo alla prova le capacità acquisite per ‘fare conoscenza’ con l'ambiente, determinare il nostro spazio personale, e sviluppare un’azione pronta e sicura giocando ed allenandoci con elementi chiave come direzione, distanza, velocità e tempismo.
In particolare esploreremo le abilità di ‘Space’ e ‘Timing’, in relazione al concetto di efficienza fisica e mentale, nel modo in cui Moshe Feldenkrais le apprese dal Judo. Il workshop prevede una presentazione PowerPoint che illustra la visione di Moshe Feldenkrais degli aspetti teorici e pratici di stabilità e di adattabilità allo spazio.

Le implicazioni nella nostra vita di tutti i giorni di questo lavoro sono ovviamente innumerevoli. Per chi ha esperienza Feldenkrais si tratta poi di una irripetibile occasione per schiudere la mente a tutto  un mondo di nuove aperture, esperienze e prospettive.

The Living Kata

moti nativ insegna feldenkrais e arti marziali con daniela agazzi e raffaele rambaldi
In questo incontro sul tema della consapevolezza del guerriero (Warrior's Awareness) Shihan Moti Nativ si concentrerà sul principio del kata vivente (The Living Kata) - che significa portare vita al kata tradizionale, analizzandone gli aspetti pratici. 

Nella formazione verranno utilizzate le tecniche di Gyokko Ryu, Koto Ryu e Ryu Kukishin per sviluppare ed insegnare il concetto di vivere il kata.

Il TaiJutsu è il cuore della formazione e man mano che il lavoro evolverà verrà introdotta la pratica delle armi. Alla didattica tradizionale potranno essere affiancate le modalità potenti e sofisticate delle lezioni di Consapevolezza attraverso il Movimento (Awareness Through Movement) proprie del Metodo Feldenkrais.

Questo seminario è rivolto ad appassionati e praticanti di arti marziali di qualsiasi stile. La raffinata abilità didattica e la profonda esperienza quasi cinquantennale del maestro permetterà ad ogni praticante di trarre il meglio dal lavoro e di trasferire ed estendere i nuovi apprendimenti naturalmente nella propria pratica abituale.

From Potentiality to Actuality
Gestire lo spazio personale in un ambiente in continuo cambiamento

Ogni azione umana volontaria parte da un’intenzione e il prerequisito affinchè sia possibile portarla a compimento con successo si basa proprio sulla nostra capacità di sviluppare in noi le qualità di stabilità dinamica e di adattabilità all’ambiente che cambia. 

Sapere non solo Cosa fare ma anche Come, Dove e Quando è la chiave per rendere effettiva e reale una azione altrimenti solo potenziale.

In questo workshop porteremo nella pratica questi principi. Shihan Moti Nativ insegnerà lezioni Feldenkrais per migliorare la coordinazione delle braccia e delle mani e delle gambe dei piedi così da generare l’abilità di rispondere in maniera efficace ad un ambiente che cambia. 

Questa abilità sarà sviluppata per determinare il proprio spazio personale e proteggerlo con un’azione sicura mentalmente e fisicamente. Ognuno imparerà e migliorerà con fiducia, comodità e sicurezza.
Ben Gurion pratica il metodo feldenkrais

1957 - Un ultra settantenne Ben Gurion impara ad assumere la posizione sulla testa sotto la guida di Moshe Feldenkrais sulla spiaggia di Tel Aviv.
daniela agazzi raffaele rambaldi e moti nativ
moti nativ a napoli
pizza con moti nativ e isabella negri ProgettoFeldenkrais